Aquile Randagie

13,00

Queste pagine raccontano la storia delle Aquile Randagie, un gruppo clandestino di scouts che nonostante la soppressione voluta dal fascismo nel 1928, continuarono a vivere il loro ideale nascondendosi, ma non cambiando nulla nel loro stile, e resistendo fino al 1945 sulla strada della libertà.

Marchio:
  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Descrizione

Queste pagine raccontano la storia delle Aquile Randagie, un gruppo clandestino di scouts che nonostante la soppressione voluta dal fascismo nel 1928, continuarono a vivere il loro ideale nascondendosi, ma non cambiando nulla nel loro stile, e resistendo fino al 1945 sulla strada della libertà. Sono pagine che raccontano il desiderio di ieri diventato realtà, grazie a chi ha saputo trasmetterne il ricordo. Autori: Carlo Verga, Vittorio Cagnoni
In collaborazione con: Ente e Fondazione mons. Andrea Ghetti – Baden
Pagine: 304
Formato: 15 x 21
Collana: Tracce
Argomenti: Storia e radici dello scautismo
Destinatari: Capi scout, adulti ed educatori, giovani, AE e sacerdoti
Edizione: (3) novembre 2015
ISBN: 978-88-8054-923-9

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Aquile Randagie”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.